BURANCO DELLA CARNABUGGIA

Il Buranco della Carnabuggia è una delle ultime scoperte del Gruppo Grotte CAI Savona, individuata nella zona del Giogo di Toirano nell”estate del 2002

Dal piccolo ingresso inizia uno scivolo su un riempimento che porta ad una piccola saletta con antiche concrezioni alla base della quale si apre il primo pozzo.

Il pozzo parte con una strettoia verticale in un laminatoio per poi allargarsi in e raggiungere la partenza della strettoia orizzontale, che dorrà essere armata come un traverso in quanto si spalanca sulla continuazione del pozzo.

Dall’uscita della strettoia il pozzo continua con una serie di saltini che portano ad un terrazzo da cui il pozzo continua con una verticale di una ventina di metri che porta un breve saltino che si affaccia sulla sala della colonna, da questo punto si può dire che inizi la grotta con imponenti gallerie riccamente concrezionate. Dalla base del pozzo si arrampica per entrare nel passaggio che porta alla parte alta della sala coperta da una imponente colata e ricca di concrezioni. Dalla sala della colonna partono diversi rami riccamente concrezionati che inesorabilmente chiudono.

La  grotta prosegue con una breve strettoia verticale che porta ad un ambiente nella concrezione dal quale si continua la discesa per arrivare in una galleria nella roccia dove si apre sulla sinistra il basso passaggio per il ramo del quadrato riccamente concrezionato, mentre proseguendo si trovano gli armi che permettono la discesa nella sala del contatto caratterizzata da un imponente fondo di detrito proveniente dalla parete sinistra praticamente costituita da “ghiaia”. Per discendere l’ultimo salto che porta al fondo della sala è conveniente usare un armo naturale su un evidente becco di calcare che si ha sulla destra.

Dal fondo della sala si accede all’ultimo pozzo, che si arma su un evidente naturale caratterizzato dalle pareti di roccia marcia che si sfalda solo a toccarla, dalla base si oltrepassa uno stretto meandrino che guadagna l’accesso all’ultima parte della grotta.
Dopo il meandrino la grotta cambia morfologia uscendo dal contatto troviamo delle bellissime condotte nel calcare grigio che portano alla sabbiosa spiaggia di un laghetto.

Da qui con una risalita si raggiungono i rami superiori che riavvicinandosi al contatto chiudono ridiscendendo alla stessa quota del laghetto..

La profondità  sinora raggiunta è di 138 m.

buranco carnabuggia

CONTATTACI ORA!

Contattaci per saperne di più su:
- CORSI DI SPELEOLOGIA 
- STAGE di 2 giorni 
- ESCURSIONI IN GROTTA
- PALESTRE DI ARRAMPICATA 

Via Alla Rocca di Legino, 62
(c/o S.M.S La Rocca) 
Piano I,
17100 Savona SV
}
Venerdì 21.00-22.30
segreteria@ggcaisavona.it

 

MODULO DI CONTATTO

Consenso Informato

Gruppo Grotte CAI Savona
Via Alla Rocca di Legino, 62 I Piano
17100 Savona SV
Tel. 019 854489

 

Pin It on Pinterest

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all’utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Cookie policy

Alcuni contenuti non sono visibili a causa delle preferenze sui cookie da te selezionate!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. Per visualizzare questo contenuto devi abiliare i cookies: click here to open your cookie preferences.